astepbystep02.gif (14731 bytes)

maya.jpg (3648 bytes)

 

Lo Sterminio Di Una Civiltà.

1517:Hernandez de Cordoba , dopo aver conquistato le isole di Cuba e di Hispaniola (Haiti / Repubblica Dominicana), alla continua ricerca di territori ed oro, continuo' sbarcando su un'isola presso la costa nordorientale dello Yucatan. Gli "Invasori" per la prima volta ebbero l'impatto visivo di costruzioni non più costruite con paglia e legno, ma complessi edificati in pietra e di strutture complesse. Furono ritrovati monili d'oro e idoli dalle forme femminili e l'isola fu battezzata l'Isola Delle Donne. Continuando la sua espansione, ed incoraggiato dal ritrovamento di oro, Cordoba continuo' la sua ricerca spostandosi verso lo Yucatan dove avvenne il primo scontro con le popolazioni indigene che riuscirono a infliggere grosse perdite agli invasori. Cordoba perì in questi scontri.

Continuarono la sua "opera"

1518: Juan de Grijalva

1525: Hernan Cortes

1527: Francisco de Montejo

1542: Montejo il Giovane che riuscì a piegare ogni forma di ribellione e fondo' Merida sulle rovine dell'antica Tihoo.

1562- Il Vescovo Diego De Landa continuo' in nome di Dio e della evangelizzazione la distruzione etnica. Il Vescovo, per sconfiggere l'idolatria utilizzò strumenti quali tortura , omicidi , e distruzione totale di tutto ciò che potesse essere tramandato. Diego De Landa, però, ci ha tramandato una preziosissima testimonianza scritta, un'opera che delinea in maniera precisa l'ultima fase dell'antica civiltà dello Yucatan.

Zona geografica della civilta' Maya

Mappa.jpg (12167 bytes)

 

 

http://www.risparmiaconpoco.it/public/

Un portale dove troverai informazioni ed idee per poter risparmiare sulle risorse energetiche utilizzate a casa tua.

 

maya.jpg (3648 bytes)